Un po' di pazienza: con molte foto, questa è la pagina più lunga da scaricare



Dalla Cremonese allo spettacolo assoluto della natura che l'uomo tenta di guastare: ma c'è chi lo difende anche con le immagini



Chi non ricorda un intelligente giocatore di una Cremonese che era ancora una squadra "umana", nel senso che la passione preveleva sugli interessi televisivi, sugli insulti e quant'altro oggi distingue la rozzessa del cosiddetto calcio televisivo?

Gibellini in mezzo al campo era un esempio di riflessione, di pulizia agonistica, di umanità, se vogliamo.

Così smesso il mestiere di dare calci in mutande a una palla, ha affrontato quella che era la più ovvia prosecuzione della sua indole: ovvero la fotografia naturalistica, un interesse che è nato negli anni Novanta, sommando così il bisogno di restare all'aria aperta e l'ammirazione per i campi verdi, ovvero la natura.

Così Gibellini diventa un grande fotografo, del tutto degno della galleria di immagini, eccellente anche come organizzatore.

Nel 1998 fonda la sezione Fotografi Naturalisti che ha la sua sede centrale a Milano. Si forma così un gruppo di appassionati che si impegnano a guardare soprattutto al paesaggio naturalistico padano.

Vengono organizzati corsi di fotografia, mostre, proiezioni, collaborazioni con gli enti locali.

I soggetti proferiti da Gibellini sono quelli dell'avifauna, ovvero gli aironi, , il martin pescatore, delicate presenze della pianura padana, ma anche - scelta più recente - i mammiferi di montagna.

E gli esiti sono di assoluto livllo. Questa galleria sottolinea anche l'ultimo successo di Luigi Gibellini che nel luglio 2005 ha partecipato al campionato italiano di fotografia naturalistica, patrocinato dal Museo di storia naturale dell'Univesità di Firenze, ed ha conseguito il secondo premio con la foto che pubblichiamo in apertura di questa galleria. Siamo così anche noi a festeggiare il premio, la gran gioia della domenica 11 settembre.



Le fotografie sono di Luigi Gibellini ©

Home
About
About
Picture
Products
Resources
Interests
Calendar
Contact
Work
Fun
Other
What
Newsletter
Friends
Music
Resume

Family
Rename

Email me!



Fotografare lo Sport in ottobre

Il 2005, é stato dichiarato a livello internazionale l'anno dello sport e anche gli appassionati di fotografia, professionisti e non, si sono impegnati nal compito difficile di illustrare lo sport in tutti i suoi aspetti.
Il neonato Gruppo fotografico CRAL Aziende sanitarie cremonesi, con l'intento di commemorare ELIO GRASSELLI, gia Direttore del CRAL e ardente appassionato fotografo, vuole concorrere alla promozione e alta valorizzazione della fotografia sportiva e dello sport nella sua accezione più alta di leale competizione per la conquista di risultati e di livelli qualitativi che diano gioia agli sportivi e al loro pubblico.
Ha quindi progettato alcune manifestazioni collegate tra di loro da un rapporto di coerenza, da svolgersi da sabato 1 ottobre a domenica 2, con permanenza, per quanto riguarda la mostra, sino al 10 ottobre, sotto il titolo “FOTOGRAFARE PER SPORT".
La manifestazione si articola così:
1) Una mostra di fotografie di due dei maggiori fotografi sportivi italiani GIANNI e DIEGO BRACCI. La loro mostra consta di 60 fotografie a colori montate su cartoncini 30x40 che verranno esposte nel salone del Cral;
2) Una proiezione di 150 diapositive degli stessi autori, che si terra nella serata di sabato nel salone del CRAL
3) Inaugurazione della Mostra con la presenza dei due Autori
4) Una tavola rotonda di discussione sul tema "Lo sport in Italia e la sua rappresentazione attraverso i media", da svolgersi nella mattinata di domenica dopo l'inaugurazione. A questa tavola rotonda verranno invitati a presenziare importanti personaggi nel campo del giornalismo sportivo, dello sport, del fotogiornalismo sportivo, delle organizzazioni sportive giovanili. Si pensa a Vialli, a Guarneri o a Perri, per il mondo dello sport, a Antonio Leoni come fotogiornalista, ai presidenti della FGCI, CSI e UISP per le organizzazioni sportive giovanili, al fotoamatore, Delegato FIAF provinciale, Lauro Guindani, un delegato del canale Telecolor di Cremona per il media televisivo. La presidenza del Convegno sarebbe affidata al Presidente del CRAL Angelo Zanotti.
5) Realizzazione nella domenica di eventi sportivi come gare di calcetto o di pallavolo o altre, su consiglio dei Responsabili CSI, FGCI e UISP.
6) Esposizione, nelle Vetrine delle «Botteghe del centro" di fotografie sportive realizzate da fotografi locali, previa intesa con il Responsabile dell'Associazione.





La pagina è stata aggiornata
alle ore 22:15:24 di
Mer, 28 set 2005


 
Picture Le fotografie sono coperte da copyright© e possono essere riprodotte solo su autorizzazione scritta


Luigi Gibellini, il calciatore che ama la natura

















All'ADAFA il 1° ottobre ecco il Rajastan visto da Ezio Medagliani

La rassegna sarà aperta fino al 16

Sabato 1, alle ore 17.30 presso l’ADAFA. Via Palestro 32 Cremona, verrà inaugurata la mostra fotografica personale di Ezio Medagliani dal titolo accattivante “RAJASTHAN, regni, colori, orizzonti onirici”, che durerà sino al 16 ottobre compreso.
Prima di affrontare il tema vero e proprio, il percorso fotografico si occuperà del Taj Mahal di Agra, imonumento mussulmano e l’opera d’arte e architettura tra le più belle al mondo. a prima tappa del viaggio in Rajasthan sarà una fantasmagorica immersione totale nel più svariato colore e nel merletto marmoreo, cosparso di policrome pietre dure e specchi, .Vedremo splendidi ritratti, grande coralità, bianche pi scine sacrali, scorci urbani del nord sino al desolato deserto di Jaisalmer che arriva al confine del Pakistan.
Una novantina d’immagini dove la sensibilità del fotografo, assiduo viaggiatore, ha saputo interpretare la ricchezza interiore del popolo indu impegnandosi in un particolare taglio cromatico e prospettico.

Tornano le serate di diapositive all'Adafa

Tornano all'Adafa, in via Palestro 32 a Cremona, le proiezioni di diapositive organizzate dal Gruppo Fotografico Cremonese. Siamo così alla terza edizione di "luci e immagini", questo il titolo della rassegna. Ecco il programma completo che prevede anche proiezioni di diapositive incrociate e sonorizzate (il cosiddetto diaporama).
16 OTTOBRE 2005 - ore 17:15 SANDRO PEZZI (Massenzatico RE)-
21 OTTOBRE 2005 ore 21,15 LORENZO DAVIGHI / GABRIELE PINARDI Diaporama
28 OTTOBRE 2005 ore 21,15 in attesa di adesione
4 NOVEMBRE 2005 ore 21,15 RODOLFO LELI Cremona
11 NOVEMBRE 2005 ore 21,15 Immagini di Sport di autori vari
13 NOVEMBRE 2005 ore 17:15 IVANO BOLONDI (Montecchio Emil.RE)
18 NOVEMBRE 2005 ore 21:15 PIERLUIGI MONTALI/STEFANO ANZOLA (Colorno)
28 NOVEMBRE 2005 ore 21:15 SIMONE RAVARA/EDMONDO FACCHETTI (Cremona)
2 DICEMBRE 2005 ore 21:15 ASSOCIAZIONE SUB CREMONA 30° Fondazione
9 DICEMBRE 2005 ore 21:15 ANTONIO LEONI Fotografo/giornalista (Cremona)
16 DICEMBRE 2005 ore 21:15 GRUPPO FOTOGRAFICO AZ. SANITARIE CREMONESI
5 FEBBRAIO 2006 ore 17:15 ERMANNO FORONI (Reggio Emilia)
Domenica 10 FEBBRAIO 2006 ore 21:15 PIERANGELO GATTI (Ragazzola PR)
17 FEBBRAIO 2006 ore 21:15 ROBERTO BERTONI (Fiorenzuola d'Arda PC)
24 FEBBRAIO 2006 ore 21:15 GABRIELE FAVA/ANDREA MANTOVANI (Casalmaggiore),
3 MARZO 2006 ore 21:15 LUCA PASTORINO (Parma)
10 MARZO 2006 ore 21:15 EMILIO MENIN (Monza)
17 MARZO 2006 ore 21:15 Collezione d'immagini di autori vari
24 MARZO 2006 ore 21:15 MINO BOIOCCHI (Cremona)
31 MARZO 2006 ore 21:15 PIERLUIGI GHEZZI/TIZIANO SCHIROLI (Casalmagg.)
7 APRILE 2006 ore 21:15 LUCIO FERRARI (Cremona)
28 APRILE 2006 ore 21:15 PAOLO FRANZINI (Cremona) Foto aeronautica
5 MAGGIO 2006 ore 21:15GERMANO VILLANI -Fotonatura (Monticelli Ong.)
7 MAGGIO 2006 ore 17:15 LUCIANO BOVINA Diaporama (Bologna)